Turandot

Turandot

Tanti anni fa, nel palazzo imperiale di Pechino, vivevano l’Imperatore Altoum e sua figlia Turandot. Questa, per vendicare la sua bisnonna che era stata uccisa dal marito, proponeva a tutti i principi che chiedevano la sua mano di risolvere tre enigmi: chi non ci riusciva veniva decapitato. Erano già stati uccisi dodici principi.

Al palazzo imperiale, un giorno, apparve Calaf, un principe ignoto che vista la bellezza della principessa se ne innamorò. Nonostante tutti, anche i tre consiglieri Ping, Pang e Pong cercassero di dissuaderlo Calaf decise di risolvere i tre enigmi…e ci riuscì. La principessa si rifiutò di sposarlo, così Calaf le propose a sua volta un indovinello: entro l’alba lei doveva scoprire il suo nome; se ci fosse riuscita lui sarebbe stato decapitato, altrimenti si sarebbero sposati.